VINO INDUSTRIA

L'industria del vino globale è diventato sempre più sofisticato e internazionalizzato, con almeno 67 nazioni ora producono vino. L'Unione europea è ancora il mercato globale del vino, ma la sua quota di esportazioni (per valore) è diminuito in modo considerevole. L'industria del vino attualmente deve affrontare una serie di sfide tra cui il rallentamento dell'economia globale, l'aumento delle preoccupazioni circa la sostenibilità e nuovi paesi produttori. VINBOT diventa una grande opportunità per le aziende vinicole europee che vogliono guidare il mercato globale attraverso l'implementazione di nuove tecnologie.

  • Il mercato dell'UE è composta da 1.6 milioni di vigneti per un totale di 4.315.865ha generando oltre 5000 milioni di euro di valore aggiunto ogni anno
  • Il settore vitivinicolo dell'UE-27 impiega direttamente 2.2 milioni di persone.
  • Il settore vitivinicolo UE produce 175 milioni di ettolitri di vino all'anno, contabilità per 45% delle superfici viticole, 65% di produzione, 57% del consumo globale e 70% delle esportazioni a livello mondiale.

 

All'interno dell'UE, Francia, Italia e Spagna rappresentano circa 80% della produzione totale (questi tre paesi, insieme, costituiscono il più grande produttore di vino nel mondo). Altri importanti produttori europei sono Germania, Portogallo, Romania, Grecia e Ungheria.

 

Francia, Italia e Spagna
80%

Altri *
20%
*Germania, Portogallo, Romania, Grecia e Ungheria

 

VANTAGGI:

La maggior parte dei viticoltori sono membri di associazioni che centralizzare e ottimizzare la produzione, così come distribuire e commercializzare il vino dei loro membri. Con Associazioni VINBOT saranno in grado di coordinare e ottimizzare le strategie di gestione del rendimento per tutta la loro migliaia di membri’ vigneti, sulla base dei loro obiettivi di competenza e commerciali collettivi. Inoltre, sulla base delle informazioni fornite dal rendimento accurate VINBOT, Le associazioni potranno migliorare l'organizzazione della produzione e della commercializzazione dei loro membri’ vini, da una migliore scelta delle uve di fondere per ciascun segmento di vino di qualità mirati.

Portogallo
Ungheria
Spagna
Curiosità