Spagna

La Spagna è uno dei più grandi attori del settore del vino nel mondo.

Al primo posto, Secondo i dati OIV, La Spagna resta il paese nel mondo, con il maggior numero di vigneti, con 1,032 milioni di ettari dedicati alla coltivazione della vite seguiti da Francia e Italia. Il vitigno è il terzo raccolto più coltivato in Spagna, dopo i cereali e olive.

Oltre a, recentemente, La Spagna ha ripreso da Francia e Italia in riferimento al vino paese produttore al mondo di essere per la prima volta, al primo posto nella classifica mondiale. Durante l'ultimo anno la sua produzione è aumentata di oltre il 40%. Potremmo raggiungere quella posizione grazie agli investimenti effettuati in questo settore e, anche, grazie alle condizioni climatiche favorevoli dello scorso anno.

La Spagna è un paese con una ricca storia enologica. E 'impossibile determinare l'origine esatta della vite in Spagna. Alcuni archeologi ritengono che le viti sono state coltivate fin da 4000 anni fa. Sebbene, la grande espansione e la commercializzazione di vino spagnolo non ha avuto luogo fino a quando l'impero romano.

Per fortuna, la popolarità di vini spagnoli a livello internazionale, è stato migliorare molto nel corso degli ultimi due decenni, e come risultato, La Spagna è stata wining quota di mercato estero. Oggi, La Spagna è il secondo più grande esportatore mondiale, in termini di volume, superata solo da Italia.

Penisola Iberica è una privilegiata posizione per la produzione di vino. Possiamo osservare come le differenze climatiche e la grande varietà di terreni forniscono un'offerta molto diversificata di vini.

Ogni regione autonoma della Spagna coltivare viti, rispettando sempre le proprie caratteristiche e tradizioni. In questo modo, La Spagna è un'offerta altamente competitiva una vasta gamma di vini, dai vini dolci, rossi complesse o bianchi freschi e vini spumanti anche.

La Spagna è sempre stato molto preoccupato per produrre vini di qualità. Possiamo trovare 89 zone che producono vini DOP, di cui 67 sono Denominazione di Origine (DO), 2 sono qualificato Denominazione di Origine. (DOCa), 6 sono di qualità di vino con indicazione geografica. (Vino di Qualità) e 14 sono single Tenuta Vino (Vino de Pago). Questa divisione è stata fatta in base al modello di produzione europeo, che cosa significa: stretto controllo sulla qualità e la quantità prodotta, il controllo sulla genuinità dei vini prodotti in ogni aree vinicole, e il controllo delle crescenti e producono pratiche

Più famosa regione vinicola della Spagna, Rioja continua a produrre vini eccezionali. I suoi produttori sono attivamente impegnati in un vivace dibattito sul modo migliore per conservare i modi tradizionali, mentre abbraccia le pratiche colturali e tecniche moderne di vinificazione per fare i migliori vini possibili. I metodi di Bordeaux portati a Rioja nel 1850 sono ancora impiegati oggi. Entrambi gli stili tradizionali e moderni della Rioja rimangono popolare con gli appassionati di vino spagnolo e produttori continuano a raffinare i loro metodi e le conoscenze dei loro vigneti. Per la vinificazione terroir, Rioja ha alcuni dei migliori al mondo. Ci sono tre sottozone, ciascuno con diversi terreni e clima. In Rioja Alta e Alava, terreni calcarei ricchi di carbonato di calcio predominano con concentrazioni di argilla, gesso, ferro e oligoelementi, mentre in Rioja aumento, ci sono argilla e alluvionale (ben drenante) suoli. Rioja gode di estati calde e freddo, autunni miti caratterizzati da sostanziali variazioni di temperatura giorno / notte che sono favorevoli allo sviluppo delle bucce phenolically maturi. La Spagna è il primo paese in vigneti superficie vitata, con più di un milione di ettari, ma rappresenta solo il paese terzo produttore. A causa della povertà del suolo, viti sono separate l'una dall'altra per evitare la competizione per le risorse e comporta bassi rendimenti.

Le regioni vinicole più importanti sono legate alle grandi fiumi:

  • Fiume Ebro irriga La Rioja e parte delle regioni del vino catalano
  • Fiume Duero irriga la regione della Ribera del Duero
  • Fiume Tago irriga la regione Manca
  • Fiume Guadalquivir irriga la zona di produzione Sherry.

D'altronde, Cordigliera Cantabrica e dei Pirenei protegge l'interno dalla pioggia e dal freddo. Questo è il caso delle regioni La Rioja e Aragona. Il centro spagnolo è dominato da un altopiano e ha un clima più estremo, considerando che le regioni meridionali sono le più calde e per mitigare l'alta temperatura piantando vigne in collina. In Spagna ci sono categorie simili per il vino, come quelle in Francia, Italia o Portogallo:

  • Vino da Tavola: Vigneti classificati o uva (vini da tavola)
  • Vino de la Tierra: Regioni geografiche più grandi (Comunità autonoma)
  • Vino di Qualità Prodotto in Regione Determinata: Questo è il passo prima della Denominazione di Origine Protetta
  • Denominazione di Origine (D.O.): Denominazione di Origine Protetta (DPO)
  • Denominazione di Origine (D.O.Ca): Si tratta di un RPD con un track record per garantire ulteriormente la qualità

* La maggior parte delle regioni produttrici sono D.O. o Vino de la Tierra e ci sono solo due DOCa (Rioja e Priorat).

* Il Consejo Regulador è l'organismo di normalizzazione della DO. e decide sui tipi di uva consentiti, i tenori massimi, il tempo di invecchiamento o le etichette.

* Quando si acquista una bottiglia di vino, è importante prestare attenzione al tempo di invecchiamento. A seconda di questo ci sono quattro denominazioni, da vino joven (vino giovane) che è stato poco tempo o nessun tempo di affinamento in legno a riserva Gran (per i vini rossi da almeno cinque anni di invecchiamento; quattro anni, quando i vini bianchi):

  • Vino
  • Allevamento
  • Prenotazione
  • Gran Reserva

Anche se ci sono un sacco di uve di varietà in Spagna, solo 20 sono i più comunemente usati che comprendono:

  • Vini rossi: Tempranillo, Garnacha e Monastrell
  • I vini bianchi: Airen, Albariño, Palomino, Maccabei
  • Cava: Parellada, Xarel·lo e Cariñena

Uve Tempranillo e Garnacha producono vini rossi corposi. Essi sono ampiamente utilizzati in La Rioja, Ribera del Duero, Regioni Valdepeñas o Penedès. Garnacha è la predominante in Aragona e Priorat regione.

Palomino viene spesso utilizzato per produrre vini di Jerez (Sherry) nel sud ovest della Spagna

Albariño è utilizzato nella regione Rias Baixas (Spagna nordoccidentale)

D.O.: Abona, Alella, Alicante, Almansa, Arlanza, Arribes, Benissalem, Bierzo, Bullas, Calatayud, Campo de Borja, Carignan, Catalunya, Cava, Cigales, Bacino Barberà, Condado de Huelva, Coastal Segre, El Hierro, Empordà, Gran Canaria, Sherry, Jumilla, La Gomera, La Mancha, La Palma, Lanzarote, Malaga e Sierras de Málaga, Manchuelo, Manzanilla-San Lucar de Barrameda, Méntrida, Mondejar, Monterrei, Montilla-Moriles, Montsany, Navarre, Penedès, Pla de Bages, Piano e orientale, Prioria (D.O.Ca), Rias Baixas, Ribeira Sacra, Ruscello, Ribera del Duero, Ribera del Guadiana, Ribera del Júcar, Rioja (D.O.Ca), Ruota, Somontano, Tacoronte-Acentejo, Tarragona, Terra Alta, Tierra de León, Tierra del Vino de Zamora, Toro, Txacoli di Alava, Approvazione Rosted Rosted del Sindaco, Uclés, Utiel-Requena, Valdeorras, Valdepeñas, Valencia, Valle de Guimar, Valle de la Orotava, Vini da Madrid, Ycoden-Daute-Isora, Yecla,

 

Rioja

Questa regione si trova un altopiano ed è irrigata dal fiume Ebro. Generalmente, il clima è continentale.

Il D.O.Ca (AOC) include La Rioja e parti di Navarra e Araba (Euskadi) ed è diviso in tre aree:

  • Rioja Alta: E 'zona occidentale e ha le quote più elevate. Vini di questa zona hanno sapori di frutta e sono più leggeri
  • Rioja Alava: E 'l'area appartenente al Paese Basco. I vini sono corposo e hanno una maggiore acidità
  • Rioja Baja: Questa zona ha l'influenza del clima mediterraneo. I suoi vini hanno una gradazione alcolica più elevata ma meno acidità

Rioja D.O.Ca è famosa per i suoi vini rossi, che rappresentano la 85% della produzione, ma produce anche vini bianchi e rosati. La caratteristica principale di La Rioja DOCa è l'invecchiamento della quercia.

I vini rossi sono basati su Tempranillo, Garnacha Tinta, Graciano, Uva Mazuelo e Maturana Tinta.

I vini bianchi sono fatti di Macabeo (Viura), Malvasia de La Rioja, Garnacha Blanca, Tempranillo Blanco, Maturana Blanca, Turruntés Rioja, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Verdejo.

I vini rosati sono realizzati principalmente in Garnacha.

 

Bodegas Familiares PROVIR è un'associazione di vinificazione senza scopo di lucro che rappresenta l'interesse sociale di circa 70% di cantine piccole e medie imprese nella regione di La Rioja ed è composto interamente da aziende vinicole con i loro vigneti, anche 80 anni. La produzione annuale di vino di tutte le PMI associate può raggiungere valori intorno 16 milioni di litri di cui 26% sono esportati.

 

Sherry

Sherry (Sherry) vino è prodotto nella parte sud-ovest della Spagna. Si tratta di un vino liquoroso ottenuto da uve bianche (fondamentalmente, Palomino, Uva Pedro Ximénez e Moscatel). Una volta che la fermentazione è completata, il vino è fortificato con l'aggiunta di acquavite di uve aumentando il contenuto di alcol. Si va dal chiaro allo scuro e dal pesante a vini dolci.

 

Cava

È uno spumante fatto con lo stesso metodo champagne ma diversi tipi di uve (Maccabei, Parellada, Xarel·esso, Chardonnay, Pinot Noir e Subirat). La maggior parte della produzione è di vino bianco, ma da alcuni anni la produzione di rosé è in aumento. La gamma può variare da molto secco al dolce.

Viene prodotto principalmente nella regione Penedès (Spagna nordorientale).